Tecnocrazia e povertà

L’illusione tecnocratica è che la povertà sia frutto di una carenza di competenze, mentre in realtà nasce da una carenza di diritti. Concentrarsi così tanto sul problema delle competenze non fa che rendere ancora più grave il problema dei diritti. I problemi tecnici dei poveri (e l’assenza di soluzioni tecniche per essi) sono un sintomo della povertà, non una causa.

(l’autore, Prima Parte, “Il dibattito che non c’è mai stato”, Capitolo I, “Introduzione”, Paragrafo intitolato “L’illusione tecnocratica”, Pagina 10)

Icona Libro
William Easterly
LA TIRANNIA DEGLI ESPERTI
Economisti, dittatori e diritti negati dei poveri

Stati Uniti
2014

Edizione italiana: Laterza
Collana "Anticorpi"
2015
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...